Notizie

Evernote raggiunge il cloud: Migrazione completa a Google Cloud Platform

Evernote raggiunge il cloud: Migrazione completa a Google Cloud Platform

Postato da SiNing Chan il 08 Febbraio 2017

Postato da SiNing Chan il 08 Febbraio 2017

Il settembre scorso abbiamo annunciato che Evernote avrebbe effettuato la migrazione a una moderna infrastruttura cloud. Non abbiamo perso tempo. Solo un mese dopo l´annuncio stavamo già spostando i dati a Google Cloud Platform. Siamo entusiasti di annunciare che Evernote ha completato con successo la migrazione del servizio al cloud e che il processo ha avuto un impatto minimo sui clienti.

Poichè la migrazione è stata effettuata sullo sfondo, non hai notato cambiamenti nella tua esperienza di ogni giorno con Evernote. Per gli ingegneri che compremdono la complessità tecnica dello spostamento rapido e sicuro di grandi quantità di dati nel cloud, la migrazione di Evernote nel cloud è stata monumentale.

gcp-infographic3

Che cosa abbiamo fatto

Ricorriamo all’analogia di trasferirsi in una nuova casa: a prima vista, la nuova casa di Evernote nel cloud può non sembrare tanto diversa, ma è costruita su fondamenta molto più solide, su un appezzamento più grande, ha nuove tubature e un sistema di allarme aggiornato. Nel complesso, si tratta di un posto molto migliore in cui vivere.

Anzichè investire giorno per giorno risorse nella manutenzione delle attrezzature e del software per il funzionamento di Evernote, oggi possiamo concentrare più tempo e energia nel rispondere alle esigenze dei clienti. Sebbene poco percettibile all’inizio, questo spostamento nel cloud porterà vantaggi notevoli in un fututo non lontano per quanto riguarda per esempio un aumento del tempo di attività, miglioramenti di sicurezza e disponibilità più veloce di funzionalità nuove e innovative.

Che cosa abbiamo raggiunto

Anche se ogni impegno d’ingegneria è diverso e incontra sfide uniche, uno sforzo di migrazione nel cloud di questa portata richiede più tempo del previsto (9-12 mesi) e più risorse di quelle stimate.

infographic-section1

Guidati dal nostro intento di minimizzare i disturbi al nostro servizio, l´abbiamo fatto in 70 Giorni. In questo piccolo lasso di tempo abbiamo spostato con successo 5 miliardi di note e 5 miliardi di allegati nella nostra nuova infrastruttura basata sul cloud. Si tratta di oltre 3 petabyte di dati. Per darti un’idea, è come spostare il contenuto che riempirebbe oltre 10 copie* di tutti i libri pubblicati nella storia moderna.

gcp-infographic2

Anche se non erano necessari camion e scatoloni, Evernote ha preso estreme precauzioni per garantire che tutti i dati fossero imballati correttamente, organizzati in modo seistematico e trasportati in sicurezza. Abbiamo iniziato col trasportare solo pochi elementi per volta, poi abbiamo spostato più dati in blocco, una volta certi al 100% che fosse sicuro procedere così.

Un Evernote più veloce e affidabile

Che vantaggi ti puoi aspettare dopo che ci siamo stabiliti definitivamente nella nostra nuova casa nel cloud? Per molti, Evernote è un’estensione della loro mente, quindi la sicurezza è sempre stata la priorità assoluta. Con la crittografia a riposo e una migliore pianificazione del ripristino d’emergenza, siamo in grado di fornire un ulteriore livello di protezione ai tuoi pensieri e idee.

È pratica comune crittografare i dati quando vengono spostati da un luogo all’altro, in modo che non possano essere letti se vengono intercettati. Con “crittografia a riposo” s’intende che i dati sono protetti anche quando non vengono spostati. La pianificazione del ripristino d’emergenza assicura che siamo meglio attrezzati per ristabilire il servizio Evernote in modo fluido e rapido, nel caso improbabile di un grosso problema.

Cosa c´è in arrivo?

Ora che abbiamo raggiunto il nostro audace obiettivo e il claud, siamo pronti a trarre vantaggi dal nostro lavoro. Rimani collegato per altre novità mentre costruiamo la nuova generazione di Evernote che ti aiuterà a concludere ancora più cose con velocità, sicurezza e tranquillità.

* N.B.: Sono stati pubblicati approssimativamente 150 milioni di libri nel mondo moderno. Ogni libro occupa circa 2 MB di spazio d’archiviazione. I libri pubblicati nel mondo moderno corrispondono a 300 milioni di MB, ossia 3 PB. Abbiamo spostato 3 PB. L’equivalente di 10 volte, stimate, il numero di libri editi nella storia moderna.

Premium

Evernote Premium

Aggiornamento per le funzionalità per aiutarti a vivere e lavorare meglio.

Passa a Premium
Visualizza altri racconti in 'Notizie'

I commenti sono chiusi.