Suggerimenti e Racconti

10 tecniche di ricerca avanzata per trovare rapidamente ciò che cerchi

10 tecniche di ricerca avanzata per trovare rapidamente ciò che cerchi

Postato da Jessi Craige il 04 Luglio 2017

Postato da Jessi Craige il 04 Luglio 2017

Anche se le tecniche di ricerca avanzata possono sembrare un tema che intimidisce, si tratta semplicemente di un modo elaborato per dire che ci sono molti modi per potenziare le tua ricerca in Evernote.

Sprigiona la potenza nascosta dietro la barra di ricerca

Tutti conoscono l’approccio base per la ricerca: digitare nella barra di ricerca di Evernote e scorrere i risultati. Ma, quando inizi a mettere sempre di più in Evernote, può essere più difficile trovare ciò che ti serve con una ricerca semplice e tradizionale. Ad esempio, se inserisco “verbale riunione” nella barra di ricerca, il mio account Evernote Business riporta esattamente 4,144 risultati, ossia un po’ più della mia capacità di scorrere e guardare rapidamente.

Fortunatamente, nella casella di ricerca Evernote c’è più di quanto appare a prima vista. Dai un’occhiata a alcuni strumenti potenti, come la sintassi di ricerca avanzata, i collegamenti di applicazione e altro ancora.

Suggerimenti di ricerca avanzata per gli utenti meno avanzati

La ricerca avanzata consiste semplicemente nel parlare alla tecnologia che alimenta Evernote in una lingua che comprende. Abbiamo raccolto qui alcuni dei nostri metodi preferiti di ricerca avanzata.

  1. Usa una scelta rapida

Per iniziare in modo semplice, prova di persona alcune potenti scelte rapide per la ricerca.

  • Accedi rapidamente alla barra di ricerca Evernote utilizzando Option + Cmd + F per Mac o Ctrl + Q per Windows.
  • Per una ricerca specifica nella nota attualmente aperta, usa Ctrl + F in Windows e Cmd + F per Mac.
  • Fino a quando Evernote gira in background, utilizzando Win + Shift + F in Windows e Ctrl + Cmd + E in Mac arrivi immediatamente alla nostra barra di ricerca. Non importa se stai lavorando nel tuo browser, puoi sempre andare direttamente alla ricerca passando direttamente in Evernote.
  • Devi andare rapidamente a una nota, a un taccuino o un tag specifico? Usa Cmd + J con Evernote per Mac o Ctrl + Q per Windows per saltarci direttamente, subito. Provala e capirai perché è una delle scelte rapide preferite.

Mac6.6

  1. Vai direttamente al taccuino

Se usi un sacco di taccuini per organizzarti, probabilmente ne hai molti e potresti aver bisogno di un po’ di tempo per navigare fino a quello che stai cercando.

  • Trova cose in un taccuino digitando il taccuino: inserisci il nome del taccuino nella barra di ricerca (assicurati non non inserire uno spazio tra i due punti e il nome del taccuino).
  1. La potenza di “any”

Se digiti “verbale riunione” nella barra di ricerca, Evernote mostrerà solo le note che includono tutte le parole chiave di ricerca (ad esempio, “verbale” e “riunione” devono comparire nella nota perché questa venga inclusa). Ma cosa succede se la nota che stai cercando è intitolata “verbale sincronizzazione team” o “verbale sessione brainstorming”?

  • Metti any: prima del tuo termine di ricerca. Per esempio, any:verbale riunione ti mostrerà tutte le note che contengono “verbale” o “riunione”.
  1. Escludi
  • Cerca note non taggate usando -tag. Ad esempio, se stai cercando una ricevuta che non hai inviato (e sei diligente nell’uso dei tag appropriati), puoi digitare -tag:inviato nella barra di ricerca per trovare le ricevute senza il tag “inviato”.
  • Usa -tag:* per avere tutte le note senza tag. Se ordinare le note con i tag è il tuo stile, allora questo è un ottimo modo per vedere tutte le note che non hai ancora considerato.
  1. Tieni monitorati i tuoi progressi

Sei un amante della pianificazione o delle liste? Questo fa per te. La ricerca delle tue note da caselle di controllo è un cambiamento di gioco.

  • Cerca todo:false per visualizzare tutte le tue note con cose da fare non completate, un modo semplice per vedere che cosa rimane da fare sulle varie liste di impegni.
  • Digita todo:true per vedere che cosa hai concluso di recente.
  • Usa todo:* per trovare tutte le note con caselle di controllo, spuntate o meno.

To-do-list-example-e1496979022178

  1. Diretto alla fonte

Ognuno di noi ricorda le cose in modi diversi. Io tendo a ricordare le note con il metodo che ho usato per raccoglierle. La conversazione che ho tra me e me quando sono a caccia di una cosa specifica è: “Dov’è questo PDF? So che l’ho inoltrato in Evernote dalla mia email, ma dove l’ho messo … “. Se anche la tua mente funziona in questo modo, allora questi suggerimenti fanno te.

  • Digita source:mobile per visualizzare tutte le note create dal cellulare. È un sistema ottimo per le volte in cui hai catturato un’idea fantastica al cellulare qualche mese prima dimenticando subito l’idea e dove l’hai messa in Evernote.
  • Usa source:mail.smtp per visualizzare le note aggiunte tramite email. Questo suggerimento è ottimo per quando ti ricordi di aver inoltrato una email importante in Evernote, ma non trovi dove l’hai inviata esattamente. (Oppure, nel mio caso, l’ho inviato al taccuino sbagliato.)
  • Prova source:web.clip per vedere tutte le note aggiunte tramite il Web Clipper.
  1. Gestisci la ricerca in base al tipo di media

Aggiungere allegati è uno degli aspetti che rende grandioso Evernote. La capacità di cercare note che contengono tipi specifici di supporti (da audio e immagini a PDF) rende questa funzionalità ancora più bella.

  • Fai una ricerca ampia, digitando: resource:audio/* per vedere tutte le note con qualche tipo di audio.
  • Procedi in modo più specifico cercando resource:image/jpeg per trovare solo file d’immagini JPEG.
  1. Tutto in una giornata di lavoro

Non ti è mai capitato di arrivare alla fine di una giornata e domandarti “Ma cosa ho fatto oggi?”. L’autore e esperto del “senza carta” Jamie Todd Rubin ci dà un fantastico suggerimento per risolvere questo problema.

  • Al termine della giornata digita created:day nella barra di ricerca, così puoi rivedere su che cosa hai lavorato e modificare la lista delle cose da fare per il giorno dopo.
  1. Guarda ciò che hai fatto

Tutti mettiamo molte cose in Evernote. A volte è divertente riguardare quante sono.

  • Digita created:20160101-created20161231 per scoprire quante note hai creato in Evernote nel 2016.
  1. Ricerca salvata per la salvezza

Ora che conosci alcuni modi diversi per effettuare la ricerca, ti vedi a usare una di queste tecniche avanzate più di una volta? Se sì, hai sicuramente bisogno delle Ricerche salvate.

  • Crea una ricerca salvata così non devi tornare a questo articolo o cercarlo di nuovo.
  • Risparmia ancora più tempo aggiungendo le ricerche salvate alla scheda di scelta rapida. (Ad esempio, puoi salvare il todo:false e aggiungerlo ai tuoi collegamenti in modo da poter passare rapidamente a vedere ciò che hai ancora nell’ elenco di cose da fare alla fine di ogni giornata.)

Vai avanti e cerca

Se non sai quando hai a disposizione tecniche di ricerca avanzata, le possibilità sono infinite. Ci sono molte altre applicazioni di questi suggerimenti, quindi non aver paura di entrarci, mescolarli e sperimentare per vedere cosa funziona meglio per il tuo flusso di lavoro.

Premium

Evernote Premium

Aggiornamento per le funzionalità per aiutarti a vivere e lavorare meglio.

Passa a Premium
Visualizza altri racconti in 'Suggerimenti e Racconti'

I commenti sono chiusi.